fbpx
Foto-vincitrice-Viviano-Borelli

2° Coppa Ville Lucchesi – luglio 2019

Evento
Mappa

FONTE: UFFICIO STAMPA COPPA VILLE LUCCHESI, GABRIELE MICHI

Format rivisto per il rally storico che quest’anno interesserà anche Altopascio. Dopo il successo del 2018, il rally storico ha ottenuto la titolarità di Trofeo Rally di Zona e inserito nel calendario del Campionato Italiano di regolarità media. Appuntamento per il 12 e 13 luglio.

Dopo il grande successo della scorsa edizione, ritorna anche nel 2019 l’appuntamento con la Coppa Ville Lucchesi, il primo evento motoristico organizzato direttamente dall’Automobile club di Lucca, in concerto con Aci Sport e dedicato alle vetture che hanno fatto la storia del rallismo internazionale.

1^ COPPA VILLE LUCCHESI_Agnese Gianni

Molte le novità che caratterizzeranno questa seconda edizione. Innanzitutto il riconoscimento ottenuto: visti l’apprezzamento riscosso e la spettacolarità del tracciato, la competizione è ora titolata Trofeo Rally di Zona ed è entrata di diritto nel Campionato Italiano per quanto riguarda la regolarità a media.

Poi, la data: l’edizione 2019 accenderà i riflettori nei giorni 12 e 13 luglio, una scelta in grado di garantire una partecipazione ancora maggiore di piloti e appassionati. Infine il tracciato: tra i territori attraversati dalla gara, quest’anno ci sarà anche Altopascio.
Tre prove cronometrate, disegnate per tenere fede a un passato dai lineamenti gloriosi, il Rally dello Zoccolo, e un tracciato che attraversa alcune delle zone più belle del territorio, le colline, le ville e i borghi della Lucchesia, da Aquilea fino a Villa Basilica.Ecco la Coppa Ville Lucchesi con il suo triplo format di gara: Rally storico – Trofeo rally di zona, Campionato italiano regolarità a media e All stars.
“Siamo molto entusiasti per questa seconda edizione – ha detto il presidente di Aci Lucca, Luca Gelli – la gara ha riscosso un grande successo, sia tra gli appassionati che tra gli addetti ai lavori, tant’è che è stata inserita nel calendario del Campionato Italiano di regolarità media e nel Trofeo rally di zona. Quest’anno puntiamo a fare ancora meglio, per questo abbiamo deciso di spostare la gara nel mese di luglio, al fine permettere la maggiore partecipazione possibile. La macchina organizzativa è già ripartita, stiamo promuovendo la manifestazione anche all’interno di altri rally italiani ed europei: puntiamo a una massiccia partecipazione. Non vediamo l’ora di iniziare”.
La Coppa Ville Lucchesi punta i riflettori sugli esemplari divenuti vero e proprio patrimonio motoristico internazionale: macchine leggendarie che hanno fatto la storia dell’automobilismo tra cui Porche Carrera 911, Lancia Delta, Lancia Stratos e Ford Escort. A questo si aggiunge la spettacolarità del territorio lucchese, soprattutto quello delle colline, dei borghi medievali e delle ville che circondano il capoluogo e la Piana di Lucca, a conferma di un connubio di elevata spettacolarità pronto a dare ulteriore risalto alle capacità organizzative dell’istituzione automobilistica lucchese. Ecco dunque spiegata la scelta di inserire nella programmazione un riordinamento nella Villa Reale di Marlia e un controllo a timbro nella suggestiva Villa Torrigiani, a Camigliano. O ancora il passaggio da Altopascio, dove ancora è possibile ammirare le mura medievali e l’antico ospitale, punto di arrivo e di accoglienza per i pellegrini della via Francigena, diretti a Roma.

Ulteriori informazioni su: www.coppavillelucchesi.it

Nota Villa Reale: si ricorda a tutti i visitatori che sarà possibile entrare nel parco di Villa Reale durante il riordino della Coppa Ville Lucchesi pagando il regolre biglietto d’ingresso ed avendo così la possibilità di avvicinarsi anche alle auto storiche e scattare fotografie nel magico contesto di Villa Reale.